CARICAMENTO IN CORSO

Digitare per la ricerca

Holcim lancia lo stabilimento GO4ZERO in Belgio, con l'obiettivo di produrre 2 milioni di tonnellate di cemento a zero emissioni nette all'anno entro il 2029

Holcim lancia lo stabilimento GO4ZERO in Belgio, con l'obiettivo di produrre 2 milioni di tonnellate di cemento a zero emissioni nette all'anno entro il 2029

Holcim
Ascolta questa storia:
  • GO4ZERO Progetto da oltre 500 milioni di euro in Belgio per promuovere la decarbonizzazione dell'Europa
  • Impianto progettato per produrre 2 milioni di tonnellate di cemento a zero emissioni nette all’anno entro il 2029
  • Alla cerimonia inaugurale hanno partecipato il primo ministro belga Alexander De Croo e il commissario europeo per l'Azione per il clima Wopke Hoekstra

Holcim ospita la cerimonia inaugurale presso il suo impianto all'avanguardia GO4ZERO, progettato per produrre 2 milioni di tonnellate di cemento a zero emissioni all'anno entro il 2029 a Obourg, in Belgio. Con un investimento previsto di oltre 500 milioni di euro, il progetto GO4ZERO metterà l’innovazione al lavoro per far avanzare la decarbonizzazione dell’Europa. L'inaugurazione dell'impianto si svolgerà alla presenza di Alexander De Croo, primo ministro del Belgio, e Wopke Hoekstra, commissario europeo per l'Azione per il clima.

Alexander De Croo, Primo Ministro del Belgio: “Il Belgio può essere molto orgoglioso della fondazione del nuovo stabilimento Holcim a Obourg. Questo investimento simboleggia esattamente la visione che il nostro Paese persegue da quattro anni: costruire un futuro per l’industria in Europa, con i più alti standard in termini di innovazione e CO2 obiettivi. E qui, in un campo cruciale come quello dell’edilizia."

Wopke Hoekstra, commissario europeo per l’Azione per il clima: “Il Fondo per l’innovazione promuove la diffusione di tecnologie innovative a basse emissioni di carbonio in Europa. Con 230 milioni di euro stanziati dal sistema di scambio di quote di emissione dell’UE per il progetto GO4ZERO, non vediamo l’ora di vedere questo esempio di partnership all’avanguardia lungo tutta la catena del valore per creare un nuovo ecosistema per la cattura e lo stoccaggio del carbonio. Ciò è esattamente in linea con l’obiettivo del Green Deal europeo di mobilitare pienamente l’industria per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050."

Miljan Gutovic, CEO del Gruppo Holcim: “Promuovendo la decarbonizzazione come motore di una crescita redditizia, Holcim è sulla buona strada per rendere il cemento e il calcestruzzo a zero emissioni nette una realtà su larga scala in questo decennio. GO4ZERO è uno dei nostri sei progetti su larga scala di cattura, utilizzo e stoccaggio del carbonio, sostenuti dall’Unione Europea. L’obiettivo è catturare un totale di oltre 5 milioni di tonnellate di CO₂ all’anno, consentendoci di offrire oltre 8 milioni di tonnellate di cemento completamente decarbonizzato ogni anno in tutta Europa entro il 2030."

Articolo correlato: Iberdrola e Holcim collaborano per accelerare soluzioni di edilizia sostenibile con progetti di energia rinnovabile

Il progetto GO4ZERO trasforma la produzione del cemento in ogni fase del processo. Accelerando l’uso di energia decarbonizzata, oltre il 95% della sua energia proverrà da combustibili alternativi, mentre oltre il 30% del suo mix di materie prime proverrà da materie prime alternative parzialmente decarbonizzate – prevalentemente rifiuti generati da altre industrie, promuovendo così la circolarità. Di conseguenza, l’impianto ridurrà la CO2 del 30% già nel 2027 e gestirà anche il più grande impianto europeo di pannelli solari galleggianti. Holcim sta collaborando con Air Liquide al progetto con un sostegno di 230 milioni di euro da parte del Fondo per l'innovazione, che è finanziato dalle entrate del sistema di scambio di quote di emissioni dell'UE.

Argomenti

Articoli Correlati