CARICAMENTO IN CORSO

Digitare per la ricerca

AXA impegna 49 milioni di dollari per progetti di ripristino della foresta pluviale brasiliana

AXA impegna 49 milioni di dollari per progetti di ripristino della foresta pluviale brasiliana

Un fiume scorre attraverso Porto Velho nell'Amazzonia brasiliana, martedì 27 agosto 2019. Mentre molti degli incendi registrati quest'anno sono stati appiccati in aree già deforestate da persone che liberavano terreni per la coltivazione o il pascolo, i dati del governo brasiliano indicano che sono molto di più diffuso quest'anno, suggerendo che la minaccia per il vasto ecosistema si sta intensificando. (Foto AP/Victor R. Caivano)
Ascolta questa storia:

AXA IM Alts, leader globale negli investimenti alternativi con oltre 185 miliardi di euro di asset in gestione, annuncia un impegno di 49 milioni di dollari USA, per conto della sua strategia di investimento in capitale naturale e impatto di AXA IM Alts, per investire direttamente nei progetti di riforestazione di Mombak, verso il ripristino della foresta pluviale amazzonica sui pascoli degradati in Brasile. Oltre a investire in questi progetti di ripristino delle foreste native, AXA IM Alts ha anche acquisito una partecipazione di minoranza in Mombak, una start-up per la rimozione del carbonio di specie autoctone. Questa partecipazione azionaria in Mombak supporterà l'azienda nel potenziamento dei suoi sistemi operativi e tecnologici.

La foresta pluviale amazzonica brasiliana sta attualmente subendo una deforestazione di massa di circa 1 milione di ettari all'anno, risultato dell'espansione dell'allevamento del bestiame e della produzione di materie prime agricole. La deforestazione e il degrado del suolo sono dannosi per l'ambiente in quanto le loro emissioni sono responsabili cumulativamente fino al 22% delle emissioni globali di gas serra, distruggendo le case, l'habitat e le fonti di cibo per le specie che vi abitano. Attraverso questo accordo con Mombak, AXA IM Alts intende contribuire a invertire questa tendenza. I progetti mirano complessivamente a riforestare oltre 10,000 ettari di pascoli degradati, attraverso una combinazione di piantagioni di specie autoctone e rigenerazione naturale assistita (ANR), finalizzata a generare fino a 6 milioni di crediti di carbonio di alta qualità.

Vedi l'articolo correlato: AXA IM Alts nomina Laurent Lavergne Global Head of Sustainability

Basandosi su 10 anni di esperienza nel settore, la strategia di investimento a impatto e capitale naturale di AXA IM Alts si concentra sul finanziamento di attività che assicurano che gli habitat naturali vulnerabili o di alto valore siano protetti dalla deforestazione e che gli ecosistemi naturali vengano ripristinati. La strategia prevede investimenti diretti nella protezione e nel ripristino dell'ecosistema insieme a investimenti per affrontare i fattori di deforestazione e degrado, quantificati attraverso l'emissione di crediti di carbonio. Il portafoglio combina investimenti azionari strategici in sviluppatori di progetti e società che supportano l'ecosistema del mercato dei capitali naturali con il finanziamento diretto di progetti.

Adam Gibbon, Natural Capital Lead presso AXA IM Alts, commenta: “Siamo lieti di sostenere l'ambizione di Mombak di riforestare la foresta pluviale amazzonica brasiliana su larga scala attraverso una partecipazione azionaria e una partnership di project financing. A livello globale, la riforestazione ha il potenziale per catturare 2-3 miliardi di tonnellate di CO2 all'anno e con Mombak vogliamo essere in prima linea per trasformare questa possibilità in realtà4 Le foreste ripristinate da Mombak saranno al 100% di specie autoctone, fornendo l'habitat a innumerevoli specie, ripristinando i cicli idrologici locali e fornendo più posti di lavoro per ettaro rispetto al pascolo del bestiame che sostituiscono. Questo investimento è pienamente in linea con il nostro più ampio impegno a contribuire a mitigare il cambiamento climatico e scongiurare la crisi della biodiversità”.

Articoli Correlati